domenica 10 novembre 2013

Soya stile andino con kiwicha e alghe Kombu

SOYA allo stile andino con KIWICHA
( Amaranto) e alghe Kombu.




Oggi preparo della soia allo stile andino, il risultato sarà simile alla milanese classica..ma fatta con soia e un mix di ingredienti andini.
Servono:
Una confezione di 200 gr di bistecchine di soya, 
due fogli di alghe Kombu, 
due dadi di carne,
tre uova sbattute, 
una tazza di Kiwicha(amaranto in chicchi)
pane grattato
sale, pepe,
un cucchiaino di Ajì amarillo, se non lo avete usate peperoncino in polvere, 
un dente di aglio schiacciato per benino oppure in polvere 1/2 cucchiaino,
un cucchiaino di comino in polvere,
un cucchiaino di curcuma.
Olio per friggere.

Per prima cosa lessate in acqua bollente per circa 20 minuti la soya secca con due dadi da brodo e le alghe Kombu.
Scolare , raffreddare e poi strizzare molto bene. Separare le alghe.



Mescolare il pane grattato con la kiwicha leggermente saltata e dorata. (amaranto). guarda il video:

Nelle uova sbattute si aggiungono tutte le spezie, il sale, il pepe e l'aglio.
Si procede alla solita panatura, prima nelle uova e poi nel mix di pane/kiwicha e si frigge in olio molto caldo.
Friggete anche le alghe impanate, sono squisite!
Poi si adagiano su carta assorbente e si servono con dell'insalata verde e , se vi piace, con della salsa di soya.