martedì 6 marzo 2012

POLPETTE DI LENTICCHIE





POLPETTE DI LENTICCHIE


Questa ricetta l'ho avuta dalla mia cara amica Jimena.. ho pensato ai miei amici vegetariani e vegani, che non mangiano carne.
La carne non  è indispensabile, si può mangiare molto bene sia dal punto di vista nutrizionale sia dal punto gustativo anche con i legumi. ed ora ve la presento.
Scoprirete una maniera nuova di cucinare lenticchie, mai vista una ricetta così..  Jimena mi dice che questa è la ricetta di sua mamma.. e allora vai con la tradizione di famiglia!
Siamo a casa ma viaggiamo in Colombia, nella regione di Antioquia!!!!

Servono:
1/2 sacchetto di lenticchie scure o rosse
1/2 peperone
1 cipolla
2 denti di aglio
prezzemolo
sale , pepe, comino, olio per ungere la padella.
Per prima cosa mettiamo in ammollo mezzo sacchetto di lenticchie scure tutta la notte  con un po’ di bicarbonato, non quelle verdi, le chiamano di montagna.. vedete cosa trovate.
Poi si frullano a crudo nel robot di cucina con 1/2 bicchiere di acqua pulita. Ci vuole un po', dobbiamo ottenere una crema abbastanza liscia.

Poi si aggiungono sempre a crudo e a pezzi grossi: 1 cipolla, due denti di aglio, un cucchiaino si sale grosso, pepe,
1/2cucchiaino di comino in polvere, del prezzemolo e 1/2 peperone: io avevo un peperone piccolo giallo e l'ho messo tutto, e si frulla ancora, molto bene.
Si scalda un  filo  di olio per friggere in una padella antiaderente e si versa a cucchiaiate il composto di lenticchie distanziandole  leggermente tra loro. Lasciate dorare  le polpette da una parte e poi giratele, schiacciandole leggermente per appiattirle.
Si servono queste gustose polpette di lenticchie con della insalata verde e della salsina tartara.
Buon appetito!! Sono una delizia e andranno a ruba!!